Manifestazione sotto la BCC Banca di Credito Cooperativo

Alle banche il Campidoglio non basta più.

I  senza casa pagano la crisi. Questa mattina 200 soci della cooperativa Inventare l'abitare hanno manifestato, con un blocco stradale, sotto la sede della Banca di Credito Cooperativo in Via dell'Oceano Indiano 13 a Roma per denunciare la mancata erogazione dei mutui promessi dall'istituto di credito per
l'autorecupero di otto  immobili di proprieta' del comune in cui oltre un centinaio di famiglie dovranno trovare alloggio.

In questo momento di crisi la banca chiede ai soci, precari, disoccupati, cassintegrati ulteriori garanzie economiche individuali inaccettabili,  non fidandosi di quelle, gia previste dalla legge,  fornite dal comune di Roma.

La cosa e' ancor più paradossale dopo lo scandalo dei punti verde qualita in cui il comune con una semplice telefonata ha sbloccato l'erogazioni di mutui per diversi milioni di euro.

La cooperativa inventare l'abitare chiede lo sblocco immediato dei mutui e proseguira' la mobilitazione.


Cooperativa Inventare l'abitare


autorecuperanti in lotta



Altre Foto dell'Agenzia Eidon Press http://www.eidonpress.com/shoot/show/id/40434



Joomla SEF URLs by Artio

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information