Autorecupero Alzavole


 

 
Autorecupero Alzavole
EX Edificio Scolastico, n° Alloggi 8, Sup Residenziale 424mq
ARCH. FABIO LANFRANCHI
IMPRESA Technoappalti Srl
Dati Costo:
ristrutturazione parti comuni a carico del comune €449.000,52
ristrutturazione parti interne a carico cooperativa €198.707,58

Il progetto interessa un edificio costruito nei primi anni ‘80 con la finalità di ospitare tre sezioni di una scuola materna, in seguito dismessa a causa della riduzione demografica. Il manufatto occupa circa 715 mq dei 2.840 mq complessivi del lotto, e circa 820 mq sono destinati a verde. Dal punto di vista architettonico l’edificio è composto da tre blocchi caratterizzati da coperture inclinate a un unico spiovente, connessi da una doppia fascia centrale a croce di distribuzione e servizio e da un quarto blocco a due livelli. L’ingresso, posto a sud, si affaccia su un ampio parcheggio sulla strada all’interno della corte esclusiva; esiste inoltre una parte carrabile ed una destinata a giardino con diverse alberature ad alto fusto. La tipologia funzionale è articola in un grande spazio centrale dove si dovevano svolgere le attività collettive, e quattro blocchi, di cui tre riservati alle sezioni e uno ai servizi. Effettuati interventi di adeguamento delle strutture edilizie, realizzati un numero massimo di alloggi con le superfici utilizzabili (8 alloggi), nonché tutte le opere edili di finitura sia all’esterno del fabbricato che nelle parti comuni. Si è seguito il criterio di contenimento delle fonti di dispersione energetica al fine di ottimizzare la gestione e la manutenzione dell’immobile. Il piano di copertura inclinato verso sud è predisposto per un eventuale uso di pannelli solari a celle fotovoltaiche. Poi si è proceduto alla predisposizione degli impianti e i necessari allacci.
Viene assegnato alla nostra cooperativa con D/D Dip. XIX –III U.O. n° 19 del 18/01/2008. I lavori sarebbero dovuti iniziare nel 2007 e terminare nel 2008 mentre l’immobile ci viene consegnato solo nel novembre del 2012 e da noi completato nel maggio del 2013. Ad oggi non ci è stato possibile ottenere dal Comune l’autorizzazione alla preassegnazione ai soci aventi diritto che dal 2012 pagano i ratei di mutuo a scomputo dell’affitto. E completare pertanto i contratti delle utenze e l’ingresso ai restanti soci

 



 

Joomla SEF URLs by Artio

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information